Jump to content


Come iniziare


  • Please log in to reply
5 replies to this topic

D4d1 #1 Posted 13 December 2017 - 07:00 AM

    Airman Basic

  • Member
  • 3 battles
  • 7
  • [LROLL] LROLL
  • Member since:
    01-26-2012

Buongiorno inanzitutto.

Ho volato per la prima volta ieri sera e mi sono fatto un paio di battaglie. Devo dire che il gioco non è proprio intuitivo o almeno quando ti inserisce in game all'inizio non capisci come funzionano le cose. Mi sono sempre impegnato ad abbattere gli aerei nemici ma presto mi sono reso conto che non è sufficiente.

 

Ho iniziato a sviluppare la linea dei russi però non so dire se mi piacciono o meno. Come in Wot immagino che anche qui ci siano delle linee che vale la pena di sviluppare e altre che è bene lasciare dove sono. Chiedo quindi a chi ha più esperienza di me quali linee vale la pena di cominciare ad aprire?

 

Gioco carino ma troppo arcade. La cosa che rende secondo me il gioco troppo facile è il mouse che permette di sparare con troppa facilità. Nei prossimi giorni proverò con il joystick ma credo che sarà un handicap. La precisione del Mouse è mostruosa e una volta raggiunte le ore 6 del nemico ( a meno che non sia estremamente agile ) è impossibile che scappi. Non ci sono mai stalli oltretutto. Puoi chiudere le verite a velocità folli senza alcun rischio. 

 

Il gioco è comunque divertente e ti fa passare una mezz'ora in relax. Credo che volerò ancora.



GoldKnight #2 Posted 13 December 2017 - 12:04 PM

    Senior Master Sergeant

  • Advanced Member
  • 4219 battles
  • 277
  • [FEED] FEED
  • Member since:
    10-14-2017

Ciao nabbaio, giusto giusto giochi quando io non mi collego, le scegli con il lumino eh? :P

A parte gli scherzi (il nabbaio era vero invece :trollface:), all'inizio non sembra ci sia gran differenza e gli aerei sembrano tutti facili da pilotare etc. Ma non è proprio così, inoltre sfato il mito del mouse, il joystick è molto più preciso, mouse e tastiera si sono finalmente avvicinati a chi usa il joystick per essere finalmente competitivi. Nelle versioni precedenti del gioco, che continuo a ritenere orrende, questa categoria era pressoché indegna, sembrava di volare con degli elefanti, non vi era un controllo decente motivo per cui tantissimi player si erano allontanati dal titolo (almeno uno dei motivi).

 

Per quello che dici riguardo virare a velocità folli o lo stallo, non è così. Ogni aereo ha le sue, chi può virare senza quasi conseguenze, chi invece se mandato in picchiata e non ripreso al momento giusto andrà a scavare fossi per il petrolio. Altri che se provano a salire andranno in stallo quasi subito, chi va in stallo semplicemente per usare troppo i flap, chi altro invece può salire molto in alto sentendo meno il problema. 

 

Insomma, salendo di livello ci si accorge di tante differenze. Anche a tier 3 cominciano a delinearsi certe di queste. 

Per il discorso arcade, mi prendi in giro vero? WoT è il signore di tutte le follie arcade e questo ti sembra troppo arcade? Questo è, come gli altri titoli WG, un gioco arcade, al momento più semplice tatticamente rispetto a WoT, ma con delle sue regole e priorità, se non si vuole incappare una serie di sconfitte infinita. 

È un po' lunga da scrivere, magari una chiacchierata in ts è più semplice. 

 

Per quanto riguarda le linee, ognuna ha i suoi pro e contro. Ci sono i cosiddetti boom e zoom, cioè quelli che hanno velocità e potenza si fuoco, ma che virano in 6km. Ci sono i turn e burn, coloro che hanno un rateo di fuoco maggiore, grande manovrabilità e poca velocità di punta, tra tutti il signore di questa categoria è lo zero giapponese, inoltre non sono aerei da alta quota, rischiano lo stallo molto spesso salendo di altitudine.

Inoltre abbiamo i ground attacker, aerei molto pesanti e lenti, da bassissima quota, che provvedono alla distruzione di obiettivi di terra. Fortemente armati e corazzati, con mitragliere di coda, ma alquanto lenti. Questi sono pericolosi per la loro capacità di convertire le basi abbastanza velocemente e ignorati. 

Infine ci sono i bombardieri, al momento acquistabili solo tramite euro o con delle missioni in gioco (ma ormai è quasi scaduto il tempo, quindi per chi comincia ora pressoché impossibile). 

 

Personalmente, e sottolineo personalmente, la linea dei caccia leggeri tedeschi è mostruosa fino al tier 5,dopo diventa più livellata e più complicata da usare per chi è alle prime armi. 

I pesanti tedeschi li eviterei per ora, sono forse tra i più difficoltosi da giocare a causa delle alte velocità,  poco manovrabilità, ma soprattutto per il calibro delle armi  che permettono poco margine di gioco e di conseguenza ci si trova a missare l'obiettivo spesso se non si conosce come gestirle (al tier 8 ancora ci sto litigando). Però è una linea abbastanza forte, quindi è da considerare nonostante tutto.

 

Russi, si e no, i GA (ground attacker) sono lenti come la fame ma i più armati e corazzati, uno stile di gioco più rilassante anziché la frenesia di caccia e pesanti. 

Tra i caccia ci sono di tutti i tipi, qui c'è l'aasortimento. Personalmente mi è piaciuta molto la linea del  mig, e da poco sto provando la linea dello yak15, sono gli opposti, ma li consiglierei entrambi. (sto pensando di scrivere delle recensioni per i singoli aerei) 

 

Usa, mi son piaciute tutte le linee provate, mi manca quella dei multiruolo di destra (non ricordo come si chiama), il pancake tier 8 pesante è qualcosa di mostruoso. Sia caccia che pesanti sono del tipo boom e zoom. 

 

Jappo sono linee turn e burn, meglio se usati per difendere una bassa, lenti nel cambiare fronte e posizione, spettacolari nel manovrare. 

 

Uk, li considero la via di mezzo, quella dei caccia probabilmente è la linea migliore per chi comincia a giocare. Buona manovrabilità, velocità decente, quota idem, rateo di fuoco buono. Insomma è il classico tutto tondo, però non eccelle in nulla. I pesanti invece sono un po' più complicati. Il beaufighter lo chiamo la corazzata volante, è indegnamente OP al suo livello, ha una potenza di fuoco frontale e posteriore indegna, ovviamente poca manovrabilità, ma con un po' di pratica si ovvia. I successori sono niente di che fino al tier 8 (almeno così mi han detto, sono al 7 e lo ritengo una mezza vaccata) 

 

 

Questo in linea generale, c'è tanto da scrivere e come detto dovrei fare una recensione singola per avere un'idea migliore. 

 

 



D4d1 #3 Posted 13 December 2017 - 03:52 PM

    Airman Basic

  • Member
  • 3 battles
  • 7
  • [LROLL] LROLL
  • Member since:
    01-26-2012

:sceptic: Nabbaio a chi! Lei non sa chi sono io! Io sono il Mafred Von Ricktofen del basso Piave. E non si permetta mai più di rivolgersi a me con tale appellativo. 

Detto ciò passiamo alla parte tecnica. 

A me gli aerei tuttofare non piacciono. O meglio preferisco gli aerei tecnici che hanno bisogno di tempo per essere usati al meglio. I turn fighter sono divertenti ma l'unica cosa che ci puoi fare è cercare di portare il nemico sul tuo stesso piano. Se però il nemico non è mona ti fa il culo a stelle e strisce anche con un Fw190. Zero e Spitefire sono piacevoli come mezzi immagino ma credo siano noiosi alla lunga. Un aereo tecnico come il P47 o il Mustang oppure l'FW190 essendo più tecnici.

 

Quello che non capisco a dire il vero è lo scopo del gioco. Mi pare di capire che per conquistare un avamposto devo eliminare la supremazia aerea nemica o anche i bersagli a terra? Attaccare la base nemica può avere senso oppure è solo un suicidio usando i caccia? A volte ho provato a sparare due colpi sulla base nemica ma sono durato due nanosecondi e mi hanno vaporizzato. 

 

Per ora le skill e le altre menate non le guardo preferisco concentrarmi sulle meccaniche di gioco e nulla più. Le finezze verranno con il tempo.

Se riesco stasera monto il mio mitico e legendario Microsoft SideWinder2 del 2004 o 2005. E si esce a spezzare le ali ai nemici.



GoldKnight #4 Posted 13 December 2017 - 06:14 PM

    Senior Master Sergeant

  • Advanced Member
  • 4219 battles
  • 277
  • [FEED] FEED
  • Member since:
    10-14-2017

Allora, andare a sparare agli obiettivi di terra con un caccia e' un suicidio, non hai la potenza di fuoco per eliminare quegli obiettivi, alcuni pesanti montano calibri e bombe/missili per tali scopi, ma di solito si fa una passata e poi ci si concentra sulla difesa aerea. Gli obiettivi di terra sono per GA o bombardieri, piu' multiruolo se vogliono, ma quelli sono appunto multiruolo, cioe' sia aria che terra.

 

Per il discorso meccaniche, ci sono diversi tipi di basi

-Garrison (le stelle) danno 3 punti ogni 5 secondi (se non dico una vaccata) e nessun bonus particolare, le conquisti sia uccidendo gli aerei difensivi che le basi a terra, quindi catturabile da chiunque.

-Airfield grande (quelle con aereo e chiave inglese) oltre a dare i suddetti 3 punti permettono sia di riparare l'aereo, sotto condizioni particolari (non trovo la pagina che spiegava nel dettaglio le condizioni, ma so che c'e'), sia un punto di spawn alternativo, sia la possibilita' di cambiare aereo, sempre dello stesso tier. Catturabile da tutti

-Airfield piccoli (solo aereo) 3 punti piu' spawn alternativo. Catturabile da tutti

-Command Center (l'antenna radio) oltre ai 3 punti permette di chiamare una squadriglia di bombardieri guidata dall'AI che attacchera' una base avversaria per convertirla, i suddetti bombardieri possono essere intercettati per evitare cio'. Occhio che hanno rear gunner e sono 5, dipende con cosa ci si avvicina puo' non essere igienico farlo :P. Catturabile da tutti.

-Military base (missile) 3 punti piu' spara 1 missile su obiettivi di terra della base avversaria catturando pian piano tale base. Catturabile da tutti piu' o meno, gli aerei difensivi sono pochi, quindi l'aiuto di attacchi di terra e' spesso necessario per il completamento dell'opera.

-Mining Plant (l'industria) 3 punti piu' 80 punti ogni 2 minuti di possesso continuato. Conquistabile solo distruggendo obiettivi di terra, non vi sono aerei difensivi.

 

Ora, le condizioni sopra descritte sono valide qualora non vi siano aerei nemici nell'area, anche quelli fanno prendere punti, quindi mettiamo caso che nella Plant ci siano 3 aerei nemici, e questi vengano distrutti, pemetterebbero anche ad un caccia di portare punti e conquistare tale base, cosa che di norma non sarebbe possibile. La morte di un aereo difensivo amico o di un aereo dello stesso team fa perdere punti alla base, l'uccisione di un aereo nemico li fa recuperare. sul sito di wowp alla patch 2.01 c'e' la descrizione in punti per la conquista e la differenza di punti necessaria nel caso in cui una delle basi sia in mano nemica. Il sistema non e' perfetto, alcune volte ci sono bug che permettono il passaggio errato della base (fortunatamente non e' sempre e capita solo in un paio di mappe, dovrebbero fixare alla prossima patch). Le condizioni appena descritte valgono anche nel caso di obiettivi di terra, questi permettono il guadagno di punti per la conversione, ecco il motivo per cui i GA ed i bombardieri lasciati liberi possono essere letali per il risultato della partita (ovviamente se chi li usa ha un minimo di neuroni).

 

Insomma... uccidi uccidi, difendi difendi, non sempre e' efficace, bisogna dare un occhio alla situazione della mappa, delle basi e capire cosa prendere prima e cosa e' meglio, se difendere un obiettivo o attaccarne un altro mentre i nemici sono distratti, alcune volte anche distruggere i bombardieri puo' cambiare il risultato, ma focalizzarsi solo su quello e' una vaccata e non porta mai a nulla se non si sta attenti al resto della mappa. Con la pratica viene tutto automatico ed e' molto piu' semplice che leggerlo o descriverlo :)


Edited by GoldKnight, 13 December 2017 - 06:17 PM.


D4d1 #5 Posted 13 December 2017 - 07:25 PM

    Airman Basic

  • Member
  • 3 battles
  • 7
  • [LROLL] LROLL
  • Member since:
    01-26-2012

:sceptic: E più complicato del previsto.

Se il produttore di cacca me lo concede stasera mi connetto e vedo di fare un salto in TS



Gufo_Tave #6 Posted 13 December 2017 - 07:37 PM

    Command Chief Master Sergeant

  • Beta Tester
  • 979 battles
  • 846
  • Member since:
    01-26-2012

View PostD4d1, on 13 December 2017 - 07:00 AM, said:

Buongiorno inanzitutto.

Ho volato per la prima volta ieri sera e mi sono fatto un paio di battaglie. Devo dire che il gioco non è proprio intuitivo o almeno quando ti inserisce in game all'inizio non capisci come funzionano le cose. Mi sono sempre impegnato ad abbattere gli aerei nemici ma presto mi sono reso conto che non è sufficiente.

 

Ho iniziato a sviluppare la linea dei russi però non so dire se mi piacciono o meno. Come in Wot immagino che anche qui ci siano delle linee che vale la pena di sviluppare e altre che è bene lasciare dove sono. Chiedo quindi a chi ha più esperienza di me quali linee vale la pena di cominciare ad aprire?

 

Gioco carino ma troppo arcade. La cosa che rende secondo me il gioco troppo facile è il mouse che permette di sparare con troppa facilità. Nei prossimi giorni proverò con il joystick ma credo che sarà un handicap. La precisione del Mouse è mostruosa e una volta raggiunte le ore 6 del nemico ( a meno che non sia estremamente agile ) è impossibile che scappi. Non ci sono mai stalli oltretutto. Puoi chiudere le verite a velocità folli senza alcun rischio. 

 

Il gioco è comunque divertente e ti fa passare una mezz'ora in relax. Credo che volerò ancora.

 

Purtroppo non ti posso aiutare gran che, il 90% del mio grind l'ho fatto con le versioni precedenti del gioco, per cui non so dirti quanto le mie nozioni possano essere ancora valide.
In engineering, could exist not-optimal solution, but ridiculus ones... never
In most cases, the right question is not "why?".  In most cases, the right question is "why not?".
A ridiculous decision is the madness of a moment. A ridiculous person is the madness of a life.




1 user(s) are reading this topic

0 members, 0 guests, 0 anonymous users